il trucco che ringiovanisce

Se alle teenagers piace truccarsi da femme fatale, così da sembrare maggiorenni quando sono ben al di sotto della soglia dei 18 anni, superati i 30, e a volte anche prima, si studiano tutti i trucchi per sembrare più giovani. Così si alleggeriscono le sopracciglia troppo folte o disordinate, si schiariscono i capelli o si fa qualche mèche per regalare più luce al viso – il capello scuro, si sa, può appesantire i lineamenti – ci si arma di correttore antiocchiaie, se serve, e si tiene la mano leggera con eyeliner, ombretti, fard e rossetti. Ma a furia di rinunce si rischia un aspetto scialbo se non addirittura trascurato.
Tutte queste precauzioni non hanno più ragione di esistere se ci si affida al Nuovo Age Defying with DNA Advantage di Revlon, un fondotinta rivoluzionario che agisce come un vero e proprio trattamento antietà regalando al viso una nuova giovinezza.
Mentre il mix di ingredienti protettivi-nutrienti-idratanti aiuta a proteggere il DNA della pelle dal naturale processo di invecchiamento, speciali agenti leviganti “effetto filler” minimizzano le imperfezioni cutanee, incluse le piccole rughe, donando una pelle più liscia e luminosa.
Seducente il packaging, un flacone in vetro a base quadrata con tappo rosso, fatto per esaltare la forma elicoidale che il fondotinta assume all’interno richiamando visivamente la molecola del DNA.
Cinque le nuance disponibili, Bare Buff, Tender Beige, Soft Beige, Medium Beige e Early Tan.
(Prezzo indicativo al pubblico, 26,00 euro. In vendita da fine settembre).

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Beauty. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*