per ingannare occhi, stomaco e palato

Spaghetti al pesto con fagiolini.

Un buon trucco per chi vuole stare a dieta ma non sa rinunciare alla pasta è quello di servirla sempre accompagnata da una buona dose di verdure. In questo modo, senza sforare i 50 grammi di pasta “consentiti” si può ugualmente “riempire il piatto” (e lo stomaco) riducendo di molto l’apporto calorico.
La cucina regionale italiana offre spunti a non finire per felici matrimoni tra pasta e verdure, a cominciare dalla pasta

Pasta e broccoli all'olio d'oliva.

con il cavolfiore, con i broccoli o con le cime di rape per continuare con quella con le melanzane, le zucchine, i fagiolini, le taccole e via dicendo.
Per un uteriore risparmio di calorie si può ripiegare sulla pasta di riso che, se ben condita (con le verdure e gli aromi giusti), nulla ha da invidiare a quella di grano duro.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Una risposta a per ingannare occhi, stomaco e palato

  1. Pingback: pasta con le melanzane | CITY COOL CITY MOOD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*