più gusto con le melanzane

Dato che ormai le si trova in vendita tutto l’anno, le melanzane si prestano alla grande a essere inserite in un menu dietetico di lunga durata. Sia come contorno che come piatto unico. Belle da vedere e carnose da mordere, rispetto ad altri ortaggi hanno anche il vantaggio che si puliscono in fretta: non c’è praticamente nulla da scartare, a parte il “picciolo”, e alcune qualità come questa che ho appena “scoperto”, hanno la buccia talmente tenera e sottile che non serve neppure sbucciarle.

Il modo più salvalinea di cucinarle? Ai ferri, naturalmente, usando la padella scanalata e rigirandole due volte sui due lati. A fiamma viva ci si mette un attimo! Per condirle sale, qualche foglia di basilico o di menta, uno spicchio d’aglio se si vuole, più una goccia di aceto balsamico. C’est tout.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*