l’eau d’issey: 20 anni ma non li dimostra

Sono passati vent’anni dalla nascita della prima fragranza di Issey Miyake, L’Eau d’Issey. Eppure la modernità di questo jus ispirato alla freschezza e alla trasparenza dell’acqua è tale da non avere nulla da invidiare alle composizioni più recenti.
Narra la leggenda che a fornire a Issey Miyake l’ispirazione dell’odissea dell’acqua che si trasforma in fragranza sia stato un improvviso viaggio in Grecia. A Londra, pronto ad imbarcarsi per Tokyo, Issey decide di spedire solo i suoi bagagli e intanto acquista uno zaino e parte per Atene. Lo spinge l’amore per l’acqua pura, l’acqua sconfinata del mare, l’acqua che scorre onda dopo onda senza mai fermarsi. Ed evidentemente proprio in Grecia trova quello che cercava se al suo ritorno lavora al progetto L’Eau d’Issey.
Il risultato non delude. Ecco la semplicità dell’acqua pura che riunisce lotus e fresia in un aroma fresco e delicato, assolutamente inedito, dove affiorano peonia e giglio bianco, garofano speziato e osmanto.
Per la forma del flacone Issey Miyake si ispira alla Tour Eiffel, un  vetro conico e slanciato sormontato da una sfera che vuole evocare il movimento perpetuo dell’acqua. Tutto riunito in un’armonia di forme semplici e sottili. (r.p.)
(L’Eau d’Issey è disponibile nelle versioni Eau de Parfum Vapo Rechargeable,
Eau de Toilette Vapo e Eau de Toilette Florale Vapo).

 

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”.
Tessera dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.

Questa voce è stata pubblicata in Easy Beauty. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*