liquori fai-da-te: limoncello

Prima che finisca la stagione degli agrumi chi lo desidera fa ancora in tempo a “mettere in cantiere” qualche liquore che proprio agli agrumi deve il suo successo. Il più celebre, il limoncello, ma c’è già chi gli preferisce il meno gettonato mandarinetto o l’ancora più “misterioso e articolato” curaçao. In effetti a farsi i liquori in casa ci si sente un po’ alchimisti e un po’ stregoni, ma se si rispettano i tempi e le ricette i risultati non mancano e sono ottimi.
Sperimentato più volte, ecco il limoncello.
Ingredienti: 1 kg di limoni non trattati e a buccia spessa tipo gli amalfitani, 1 kg di zucchero bianco, 1 lt di alcool per liquori, 1 lt di acqua minerale non gasata e di “sapore neutro” (per esempio la Panna).
Sciacquare e asciugare bene i limoni. Con un coltellino (pilucchino) ben affilato o l’apposito attrezzo multiuso sbucciare i limoni togliendo solo lo strato superficiale della parte gialla.Mettere le bucce a macerare nell’alcool, in un vaso chiuso, per 10 giorni. Scaduti i quali mettere sul fuoco una pentola capiente con l’acqua e lo zucchero. Attendere finché l’acqua non è sul punto di bollire e lo zucchero si è perfettamente sciolto. Lasciar intiepidire e versavi l’alcool filtrando con un colino in modo da separarlo le bucce. Dopo aver rimestato delicatamente con un mestolo il limoncello è pronto per essere gustato e imbottigliato. Tappatelo accuratamente e conservatelo in un armadio, al buio, o nel frigorifero. Il limoncello, in effetti, lo si apprezza di più se bevuto freddo.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a liquori fai-da-te: limoncello

  1. Pingback: psicotrucchi salva linea | CITY COOL CITY MOOD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*