stracciatella in brodo

Voglia di smorzafame caldi al posto dei soliti carote-sedano-finocchi? Niente di meglio delle soupes brodose da consumare come primo piatto. Scaldano, riempiono e aggiungono quasi zero calorie al conto finale della giornata. Eccone una.
Per due porzioni: 1 uovo, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 3 cucchiai di pangrattato, un pizzico di pepe, un pezzetto di dado per brodo, qualche foglia di prezzemolo.
In una ciotola sbattere l’uovo con il formaggio e il pangrattato, unirvi anche il prezzemolo tritato e ottenere così una crema piuttosto densa. Preparare un brodo con il pezzetto di dado, correggere di sale se serve, e quando raggiunge il pieno bollore gettarvi a pioggia con un cucchiaino la crema appena preparata. Cuocere per 3 minuti e servire.
il trucco in più
Avete appena lessato fagiolini, zucchine o altre verdure idonee da consumare come secondo piatto o come contorno? Non gettate via l’acqua di cottura ma utilizzatela come base per la stracciatella in brodo. Allungata con un po’ d’acqua, se serve, e corretta con il pezzetto di dado, regalerà una minestra in brodo più gustosa e nutriente.

(Da “C’era una volta la minestra”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”.
Tessera dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.

Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*