un fiore per whitney houston

Ci ha fatto sognare con la sua voce straordinaria, ci ha ha affascinato con la sua bellezza e sedotto con la sua bravura – chi non la ricorda più splendida che mai in “The Bodyguard” (Guardia del Corpo, 1992) con cui esordì sul grande schermo accanto a Kevin Costner, film che è stato campione d’incassi a livello internazionale? Successo mondiale, con milioni di copie vendute, anche per  “I Will Always Love You”, la più appassionata tra le canzoni che Whitney canta nel film. Ma neppure un successo così planetario può bastare a compensare una morte così prematura. Ti ameremo e ammireremo sempre, Whitney.

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Life. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*