cefali al verde con patate

Anche un pesce umile come il cefalo, se ben presentato può diventare una leccornia da servire in tavola ai palati più esigenti.
Ingredienti: 1 cefalo a persona, prezzemolo, aglio, limone, origano, sale; per il contorno: 1 patata lessata a testa, maionese, cetriolini sott’aceto, sale, pepe.
Disporre i cefali eviscerati e squamati in una teglia da forno con i bordi alti, aggiungere alcuni spicchi d’aglio inserendoli anche nella pancia dei pesci, più prezzemolo, origano, fette di limone e un dito d’acqua. Condire con un po’ di sale e cuocere in forno per 20-25 minuti, regolandosi in base alla dimensione dei pesci, a 180°C. Pulire i pesci ancora caldi eliminando testa, coda, spine e dove si può anche la pelle. Disporre i filetti su ogni singolo piatto, accostandoli a una patata lessata (con la buccia e sbucciata ancora calda!) e affettata. Condire con poco sale, pepe, un filo d’olio e a piacere un ricciolo di maionese e un cetriolino sott’aceto tagliato a julienne.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*