focaccia alle olive

Sì, porta via un po’ di tempo, ma che soddisfazione farsi la focaccia in casa: bella, soffice, saporita! Può essere l’idea per riscaldare un pomeriggio di sabato freddo e piovigginoso, o una serata “buca” tra un film tv e l’altro.
Ingredienti: 400 g di farina bianca, 12,5 g di lievito di birra (1/2 cubetto), 2 bicchieri di acqua tiepida, 1 cucchiaio di zucchero, 2 cucchiaini di sale, 2 cucchiaiate di olive denocciolate, origano, olio d’oliva.
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida (non calda!) e unirlo alla farina insieme con lo zucchero e il sale. Lavorare la pasta con la forchetta in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Lasciare lievitare per circa mezz’ora a temperatura ambiente o posando la ciotola sopra il calorifero. Quando la pasta sarà salita fino al bordo del recipiente rovesciarla nella teglia di cottura unta d’olio. Con una mano unta d’olio onde evitare che la pasta si appiccichi alle dita, lavorare un po’ l’impasto piegandolo e ripiegandolo e via via allargandolo per ricoprire tutto il fondo della teglia. Lasciare lievitare per un’altra ora. Quindi fare dei buchi nella pasta con la punta delle dita, distribuirvi sopra le olive, una manciata di origano, un po’ di sale se serve e due giri d’olio d’oliva. Infornare a 200°C per circa 20 minuti. È buona sia calda sia fredda. Tenere presente che per tagliarla è preferibile, e più “professionale”, usare le forbici al posto del coltello.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*