i colori di new york

Anelli, orecchini, collane. I piccoli capolavori di Yvone Christa hanno il fascino algido della Grande Mela, la stessa trasparente e luccicante bellezza dei suoi grattacieli, gli stessi colori tenui, freddi, quasi metallici, fatti per catturare la luce e restituirla in bagliori discreti, la stessa geometrica semplicità solo a tratti ammorbidita da accenni déco che non tolgono nulla alla modernità degli oggetti, anzi la esaltano.
la storia
La griffe Yvone Christa nasce a Los Angeles nel 1991 dall’intuizione delle due stiliste Yvonne Clamf e Christina Söderström. Entrambe svedesi, si conoscono a Roma dove frequentano la Scuola di design. Sempre per studi si trasferiscono poi a Los Angeles, dove iniziano a creare gioielli in casa, intorno al tavolo della cucina del piccolo appartamento che dividono con altre studentesse. Nasce qui la loro prima collezione. E dai loro nomi di battesimo nasce il brand.
il successo
Tutto inizia quando uno sceneggiatore cinematografico rimane coinvolto dall’assoluta personalità delle loro creazioni e chiede alle stiliste di poterle far indossare alle star di due serie televisive di enorme successo: “Beverly Hills” e “Melrose Place”. E l’attrice Jennifer Aniston ne rimane talmente attratta che non si separa dai preziosi bijoux anche quando non è sul set. E’ il momento di trasferirsi nella Grande Mela!
l’arte e i materiali
L’amore per l’arte, la passione per la moda, il design e l’architettura danno vita a una linea di gioielli unica che conquista subito New York, il luogo cult di tutte le nuove tendenze. Nell’atelier di Nolita, ogni singolo pezzo si crea a mano secondo l’antica tecnica della filigrana veneziana: i sottili fili d’oro e d’argento, modellati e saldati, si trattano poi con la finitura antica. La sensibilità e la manualità della lavorazione dell’argento 925, brunito o bagnato in oro 22Kt, sono le caratteristiche che rendono icone i gioielli Yvone Christa.
Tutti i gioielli sono decorati con pietre semipreziose e perle, scelte in modo accurato perché s’ispirino al gioiello d’altri tempi. La grande intuizione è stata la “modernizzazione” delle forme e la ricerca continua di un’infinità di materiali originalissimi che impreziosiscano il monile. Dalle perle alle giade. Dai quarzi ai diaspri. Dai citrini alle ametiste, agli occhi di tigre, ai lapis, ai turchesi, ai coralli, alle amazzoniti, alle corniole, ai topazi, agli onici, ai giaietti, agli zirconi. Fino a quelli recentissimi in osso e aqua lemuria. La natura in tutte le sue forme è sempre la principale fonte d’ispirazione. Basti pensare alla perfezione di una rosa, di un’orchidea o di un tulipano.
le star
Le creazioni di Yvone Christa hanno conquistato attrici, artisti, top model, politici e persino altezze reali. I famosi orecchini pendenti e i collier pezzi unici sono indossati da Jennifer Aniston, Madonna, Cindy Crawford, Demi Moore, Cameron Diaz, la Principessa Victoria di Svezia, Kate Bosworth, Christie Brinkley, Kate Moss, Katherine Zeta-Jones, Heidi Klum. Lo stile della griffe newyorchese ha fatto ormai il giro del mondo.
anche al museo
Al National Swedish Museum of Art di Stoccolma é esposta dal 1997 la collezione “The Butter Cup”, commissionata dallo stesso museo a Yvone Christa in occasione di una mostra sui gioielli degli Zar di Russia. Nel 1999 l’azienda riceve l’incarico dalla National Gallery of Art di Washington D.C. di creare la collezione “Forget Me Not” su ispirazione di un dipinto di Van Huysum.
Oggi le collezioni sono presenti in oltre undici Paesi e sono vendute in department stores esclusivi come Nieman Marcus, Bloomindales, Harvey Nichols e Liberty. O in specialty store come Fred Segal e Jennifer Kaufmann.

Boutique Yvonne Christa New York, 223 Mott Street NoLita, N.Y.
European distribution: www.saintleon.it
Ufficio Stampa per l’Europa: Manuela Caminada, Via Leopardi 2, Milano manuela.caminada@gmail.com

 

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Style. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*