pizzoccheri con parmigiano e fagiolini

I pizzoccheri, specialità della Valtellina, sono una pasta rustica fatta con farina di grano saraceno che lega molto bene con certi tipi di verdura, patate e formaggi stagionati. Partendo dalla ricetta base si possono improvvisare numerose varianti che non hanno nulla da invidiare al piatto tradizionale.
Ingredienti per due porzioni: 100 g di pizzoccheri, 4 patate piccole, 4 spicchi d’aglio, 4 foglie di salvia, un pezzetto di burro e un po’ d’olio d’oliva, 50 g di parmigiano grattugiato, 100 g di fagiolini, sale, peperoncino.
Lessare insieme per 15 minuti in acqua leggermente salata  i pizzoccheri, le patate sbucciate e tagliate a pezzi, i fagiolini lavati e spuntati. Nel frattempo preparare un soffritto con il burro, l’olio e gli spicchi d’aglio. Quando l’aglio comincia a prendere colore aggiungere anche le foglie di salvia che devono diventare croccanti. Scolare bene la pasta con la verdura e disporre a strati in una ciotola da forno intercalando ogni strato con abbondante parmigiano grattugiato. Completare versando su tutto il condimento appena soffritto e un pizzico di peperoncino in polvere. Infilare nel forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti. Servire caldissimo.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*