vermicelli di soia all’amatriciana

Libera interpretazione “fusion” che mi auguro non scandalizzi i puristi della cucina tradizionale. Il risultato è comunque più che soddisfacente e il risparmio di calorie, rispetto all’amatriciana classica, non manca.
Ingredienti per due persone: 2 matassine di vermicelli di soia, 1 cipolla piccola, 1 cipollotto, 1 mazzetto di erba cipollina, 10 pomodorini ciliegia, 40 g di pancetta affumicata o di guanciale, vino bianco, peperoncino, sale, poco olio.
Mettere a bagno in acqua fredda per 10 minuti i vermicelli. Scolarli bene e cuocerli per 5 minuti in acqua salata. Tenerli da parte e in poco olio soffriggere la pancetta tagliata a dadini insieme con tutte le verdure spezzettate salvo i pomodorini. Sfumare con del vino bianco secco (circa mezzo bicchiere), aggiungere i pomodorini tagliati a metà e continuare la cottura a fiamma viva finché non si disfano. Se serve aggiungere un goccio d’acqua. Scolare i vermicelli e unirli alla salsa. Rigirarli più volte per farli impregnare del sugo, insaporire con un pizzico di peperoncino e se serve correggere di sale. Servire con le bacchette in ciotole cinesi.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*