capodanno cinese

Nonostante la pioggia c’era mezza Milano domenica scorsa ad assistere al corteo per il Capodanno cinese che  si è snodato lungo le vie principali della Chinatown milanese: Paolo Sarpi, Canonica, Bramante, con sforamenti in piazza Gramsci e via Procaccini. I festeggiamenti, con musica, giocolieri ed esibizioni di arti marziali, sono iniziati fin dal mattino e sono continuati per tutto il pomeriggio.
La festa, che quest’anno saluta l’ingresso del Cavallo, fa ormai parte della tradizione milanese. Iniziata il 31 gennaio, proseguirà per due settimane concludendosi con la festa delle lanterne.
Secondo una recente stima i residenti cinesi a Milano sono 24 mila, il 26,5 per cento in più rispetto al 2011, e moltissimi sono ormai i cinesi di seconda generazione, bambini e ragazzi che hanno visto la luce a Milano e non sanno nulla della Cina salvo quello che hanno appreso dai loro genitori o dalla televisione.

(Foto Licia Gaia Sortino)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”.
Tessera dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.

Questa voce è stata pubblicata in Easy Life. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*