zucca, più è buona più è brutta

Se la zucca non è quella giusta può deludere. Risultare acquosa, insipida o, peggio, filacciosa. Come si fa a riconoscere la zucca giusta? Tutto dipende dalla qualità e dall’origine. Ho imparato a mie spese che non bisogna lasciarsi sedurre dalle più belle, grandi, lisce, facili da sbucciare e di un bel colore arancione perché sono…

Di Rosanna Prezioso 25 Gennaio 2011 2

fagottini di zucca semidolci

Pelare e tagliare a pezzi la zucca. Cuocerla al vapore nell’apposito cestello della pentola a pressione per 10 minuti dal fischio. Schiacciarla con la forchetta, salarla e condirla con due cucchiai di pangrattato soffritto nel burro, un uovo, un cucchiaio scarso di zucchero, un pizzico di cannella in polvere, noce moscata e mezza buccia di…

Di Rosanna Prezioso 25 Gennaio 2011 0

gnocchi di zucca

Dopo aver tolto la buccia e i semi e tagliato a pezzi la zucca, cuocerla nel forno finché si ammorbidisce, quindi passarla al setaccio o nel minipimer per ridurla in crema e mischiarla con qualche cucchiaiata di farina, uno o due uova, sale e pepe in modo da ottenere una crema molto densa. Versare la…

Di Rosanna Prezioso 25 Gennaio 2011 0

a proposito di brodo

Cosa sarebbe il mondo senza l’acqua? Quello che sarebbe la cucina senza il brodo: nulla, nada, nothing, rien de rien. Preparare “il brodo” è un po’ come trasformarsi in stregoni mettendosi a scegliere e a dosare più o meno sapientemente ingredienti e quantità in base alla destinazione finale del magico liquido. Servirà per un infuso…

Di Rosanna Prezioso 25 Gennaio 2011 0

in risposta: …remember “mondeghili”?

Caro Giaci, ho apprezzato molto il tuo commento e sono d’accordo quasi su tutto a parte piccoli dettagli che vado a elencarti. Mi piace molto l’aroma dell’alloro per profumare le castagne lessate o la brovada, meno l’abitudine tutta milanese (o lombarda?) di aggiungerlo nel brodo perchè trovo che insieme alla carne, al sedano, ecc. contribuisca…

Di Rosanna Prezioso 25 Gennaio 2011 2

crema di zucca

In molti la conoscono solo per i famosi tortelli mantovani che, a causa del loro sapore dolciastro, possono risultare stucchevoli a certi palati non abituati. A me è successo così, senza contare le volte che mi ha delusa per la sua poca consistenza alla quale corrispondeva un altrettanto scarso sapore. Ma a rinconcigliarmi con questo…

Di Rosanna Prezioso 24 Gennaio 2011 0

da abbinare al cous cous

La zucca è anche la protagonista del mio piatto preferito, da abbinare o meno, secondo le calorie che ci si può permettere, al cous cous. È una versione occidentalizzata del tunisino tajine. Nella pentola a pressione si mettono a freddo, tagliate a pezzi grossi e in parti uguali, zucca, carote, patate, cipolle, zucchine ed eventualmente,…

Di Rosanna Prezioso 24 Gennaio 2011 1

uova sicure

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Emergenza diossina. Eurovo rassicura i consumatori: l’azienda Italiana utilizza solo mangimi di origine controllata e di produzione propria Eurovo, leader in Europa nella produzione di uova confezionate, ovoprodotti e ovoderivati, si dichiara completamente estranea all’emergenza diossina che ha recentemente scosso il nord Europa e rassicura i propri consumatori. In questo momento…

Di Rosanna Prezioso 20 Gennaio 2011 0

tacchino tutto l’anno

Se a Natale l’arrosto di tacchino è piaciuto, perché non riproporlo in più versioni tutto l’anno? Nella categoria “easy dieting” la ricetta del petto di tacchino al bacon, qui altre due proposte. TACCHINA FARCITA Mescolare assieme 7-8 prugne secche denocciolate, 2 mele sbucciate e affettate, 4 noci e una manciata di pistacchi tritati, 7-8 castagne…

Di Rosanna Prezioso 20 Gennaio 2011 0

tacchino al bacon

Eccezionale, almeno per me, il petto di tacchino al forno foderato di bacon e null’altro. Una volta freddo lo si taglia a fettine velo che si sciolgono in bocca come burro. Nel frigorifero si mantiene perfetto per più giorni. Acquistare un petto intero di tacchino o di tacchina, a seconda delle dimensioni desiderate (la tacchina…

Di Rosanna Prezioso 20 Gennaio 2011 0