scervino knitwear in paris

ErmannoScervino_capsule_Parigi IMG_1301 IMG_1277Sempre più spazio prende la moda made in Italy nella Ville Lumière, tanto da pareggiare, se non proprio superare, i marchi storici francesi. Nel centro chic di Parigi, ben più ampio del “quadrilatero della moda” milanese, all’appello non manca proprio nessuno dei “nostri”. E non sono solo i grandi nomi, con i loro supernegozi di alto design a competere con i Christian Dior, gli Chanel, gli Hermès, i Louis Vuitton e via elencando. Anche le griffe più recenti, meno “storiche”, piacciono, così come quelle dell’ultima ora, le cosiddette avanguardie.
Nel corso delle sfilate parigine che si sono svolte proprio in questi giorni, Ermanno Scervino ha presentato, in esclusiva per la sua boutique in Faubourg Saint-Honoré, una capsule collection di maglieria il cui ricavato sarà devoluto all’associazione MOAS (Migrant Offshore Aid Station), ong che ha l’obiettivo di salvare vite umane nel Mediterraneo, di qualsiasi provenienza esse siano.
Creata negli atelier Ermanno Scervino a Firenze, dove un laboratorio specializzato in knitwear sperimenta le lavorazini e i blend più ricercati, la capsule collection comprende gonne, maglie in pashmina e pizzo per la donna, cardigan unisex lavorati a intarsio. (r.p.)


Informazioni su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”, "Slim Girls. La moda non va a tavola" e "Insegnami a essere felice". Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Style. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*