gazpacho al melone

gazpacho al melone

29 Giugno 2017 0 Di Rosanna Prezioso

Niente di più facile, quando l’afa incombe, che garantirsi un pasto “rinfrescante”, dietetico, ricco di vitamine. Si tratta del gazpacho, di cui sono maestri gli spagnoli, che lo realizzano in numerose varianti “verdi”. Oltre al classico, al pomodoro, quello al melone è uno dei più gettonati.
Ingredienti per 3-4 porzioni: 1 melone piccolo (circa mezzo kg di polpa), 50 g di pane o focaccia rafferma, 40 g di mandorle, basilico, aceto di mele, sale, pepe, olio extravergine di oliva dal sapore delicato.
Tagliare in quattro parti il melone ed eliminare i semi e la buccia. Tagliare a cubetti la polpa e ridurla in crema nel tritatutto. Nel frattempo mettere a bagno il pane raffermo, tagliato a fette, in una ciotola d’acqua fredda “corretta” con 3 cucchiai di aceto di mele. Strizzare bene il pane una volta che si sarà ammorbidito e aggiungerlo nel tritatutto insieme con un po’ di sale, qualche foglia di basilico e un pizzico di pepe. Ridurre tutto in crema, aggiungere 2 cucchiai di olio d’oliva e mischiare bene. Tenere il gaspacho per qualche ora nel frigorifero (deve raffreddarsi bene), quindi servirlo con con un trito grossolano di mandorle appena tostate in padella.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)