love your body

Per chi non l’avesse ancora fatto è arrivato il momento di pensare al proprio corpo. Le vacanze, ormai vicine, rappresentano un’ottima “scusa” per una verifica che, se non si ha avuto il tempo di fare durante tutto l’anno, almeno ci si prenda l’impegno di affrontare prima di mettersi a nudo sotto l’ombrellone.
Tre i punti da prendere in considerazione: la linea, il tono, la pelle.
LA LINEA. Se a tavola ci si è un po’ lasciati andare con il risultato di avere aggiunto qualche chilo di troppo, adesso è giunto il momento di fare marcia indietro approfittando della bella stagione che offre frutta e verdura a volontà.
Se non ci si lascia sedurre da dolci, gelati, bevande alcoliche o zuccherate, una dieta a base di frutta e verdura, cotta o cruda, con pochi carboidrati (50 g di pasta o di riso o di quinoa o di couscous) o, in alternativa, con una dose piccola di proteine (150 g di pesce o 100 g di carne, entrambi cotti ai ferri), in poche settimane riuscirà a riportare indietro almeno di due chili l’ago della bilancia. Un consiglio: dare la preferenza alle cucurbitacee (cetrioli, zucca, zucchine, meloni, anguria); diffidare di latte, latticini, formaggi, uova.
IL TONO. Se non si ha l’abitudine di frequentare una palestra o comunque di fare ginnastica tutto l’anno, è inevitabile che adesso si registrino dei rilassamenti in genere più evidenti nelle parti interne delle cosce e delle braccia, sul dorso, sul collo e sui glutei. Una buona dose di tonicità la si può guadagnare con esercizi mirati, meglio ancora se li si integra con un ciclo di massaggi rassodanti (almeno due a settimana), che con prodotti appropriati possono aiutare la pelle a ricompattarsi. Per contrastare il rilassamento di seno e addome servono esercizi e prodotti specifici, un aiuto notevole lo si ottiene con il nuoto, sia a rana che sul dorso.
LA PELLE. Se oltre ad avere perso tono, la pelle risultasse ruvida, secca, con zone a buccia d’arancia o a effetto “pelle d’oca”, si può intervenire con trattamenti at home approfittando del momento della doccia quotidiana. Questa andrà preceduta da uno scrubbing con una crema esfoliante, eseguita con un delicato olio detergente, e seguita dall’applicazione di una efficace crema idratante (se la pelle è molto secca) o da un latte idratante e rinfrescante scelto nella profumazione preferita. Il trattamento andrà ripetuto fino a quando non si otterrà una pelle liscia e vellutata. (r.p.)

Informazioni su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”, "Slim Girls. La moda non va a tavola" e "Insegnami a essere felice". Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Beauty, Easy Fit. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*