polpette di lenticchie

polpette di lenticchie

25 Gennaio 2019 2 Di Rosanna Prezioso

Nel freezer ci sono ancora delle lenticchie avanzate dalle libagioni di fine anno? Se sono tante, forse converrebbe riciclarle in profumate polpette. Ecco come.
Ingredienti: 1 ciotola o 3 tazze da tè di lenticchie già cotte, 2 uova sode e 1 chiara per legare l’impasto, 1 mazzetto di prezzemolo, 4 spicchi d’aglio, 4 fette di pane raffermo inzuppate nel latte e ben strizzate, 2 cucchiaiate di parmigiano, mezzo cucchiaino di curry e mezzo cucchiaino di cumino in polvere, 2 cucchiai di pangrattato o quanto ne serve per asciugare l’impasto, farina per infarinare le polpette e olio di semi Friol per friggerle.
Passare con un colino le lenticchie per eliminare tutto il sugo, e metterle nel tritatutto insieme alle foglie di prezzemolo, all’aglio e alle uova sode. Ridurre tutto in crema e travasare in un’ampia ciotola. Aggiungere il pane, inzuppato nel latte e ben strizzato, sbriciolandolo con le dita. Unire anche il parmigiano, le spezie e la chiara. Lavorare bene con un cucchiaio per amalgamare il tutto, aggiungendo del pangrattato nel caso l’impasto risultasse troppo molle. Aiutandosi con la farina formare delle palline grosse come una noce, e friggerle rapidamente nell’olio bollente. Disporle su un doppio strato di carta da cucina per farle asciugare, e servirle. Sono buone sia calde sia fredde, al naturale o accompagnate da da salse come maionese, ketchup e zaziki.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)