verde mare

verde mare

31 Luglio 2019 0 Di Rosanna Prezioso

Ultimo giorno
a dire addio ai pesci
che sfrecciano veloci
in banchi ordinati.

In centro per la
biciclettata,
saluto un gabbiano
in attesa educata
davanti al pizzaiolo
mentre un altro,
sul ciglio della strada
mi fa passare
prima di attraversare.

Se c’è una cosa
che qui non fa difetto
è il rispetto.
Lo sanno anche
gli animali.

Proseguendo al largo
nel verde basso,
nonostante la spiaggia
sia ormai lontana,
evito un granchio
che mi minaccia.

Il panorama è così vasto
che non entra
in un solo sguardo.

(Da “250 Volte Amore”, inedito di Rosanna Prezioso©)