pancake a colazione

pancake a colazione

25 Aprile 2021 0 Di Rosanna Prezioso

Per amore del nipotino, dopo il pain perdu, che adora, ho dovuto imparare a fare i pancake. Niente di trascendentale, intendiamoci, in fondo si tratta sempre di varianti delle omelette o delle crepes, ma con la differenza che qui ci va anche un po’ di lievito e si abbonda con la farina, cosa che rende queste focaccine dolci particolarmente soffici, deliziose e nutrienti. L’ideale per iniziare bene la giornata o coccolarsi all’ora del tè.

Ingredienti per 8/9 pancakes: 100 g di farina 00, 1 uovo, 1 bicchiere di latte a temperatura ambiente, 15 g di zucchero, 1 cucchiaio di olio di semi, 1 cucchiaino di lievito in polvere, un pizzico di sale, burro q.b.

Con un frustino mescolare in una ciotola la farina con lo zucchero e il sale. Unire l’uovo intero, sbattere bene e aggiungere l’olio d il latte- Aggiungere anche il lievito e mescolare. Attendere che la crema riposi per un paio d’ore a temperatura ambiente. Preparare la padella antiaderente versandoci un pezzettino di burro, e quando è sciolto colare al centro della padella un mestolino di pastella. Lasciare che si stenda a disco e capovolgerla con la paletta per dorarla da ambo i lati. Disporre il pancake al centro di un piatto da portata e procedere con gli altri pezzi fino all’esaurimento della pastella. Disporre i pancake uno sopra l’altro a formare una specie di torre. Ricoprire la “torre” con un’abbondante dose di sciroppo d’acero. Questo è il modo più classico di servirli, ma si possomo anche farcire con burro, marmellata, miele.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)