cannes: a tavola con le star

Bertrand Schmitt, chef del Mjestic Barrière.

Che cosa mangeranno le primedonne e i begli uomini riuniti nella splendida salle à manger dell’Hotel Majestic Barrière di Cannes la sera dell’inaugurazione del Festival del cinema? Ce lo dice in anteprima l’osannatissimo chef Bertrand Schmitt, beniamino dei
gourmet:

medaglioni di fois gras impanati al tartufo
spuma di vitellone glacée al rosmarino
filetto d’anatra affumicato al fois gras e lenticchie
carpaccio di  cape sante marinate al limone
ananas  fritto alle spezie

La Petite Maison de Nicole, nuova sala ristorante dell’Hotel.

L’Hotel Majestic Barrière.

Ma non finisce qui. Nei giorni a seguire lo chef, alsaziano di nascita, avrà di che sbizzarrirsi a esternare le sua creazioni per la gioia degli illustri ospiti. Che se purtroppo non saranno deliziati dall’arrivo della première dame Carla Bruni (dai media più pettegoli viene dato ormai per certo il suo stato di gravidanza visti i recenti acquisti di pre-maman chez H&M) avranno abbondantemente di che consolarsi tra una proiezione e l’altra. Il Majestic Barrière non offre solo alta cucina e il meglio della pasticceria francese opera dello chef pasticcere François Laloue, ma anche suite da sogno come quella al settimo piano dotata di piscina affacciata sul mare, o l’ancora più prestigiosa suite Dior al sesto.
E per rimettersi in forma contro jet leg, assalto di cronisti e fotografi
o parties troppo impegnativi,

La suite con piscina al 7° piano.

Espositore girevole dei film in concorso.

le celebrities avranno ben cinque Beauty Bar ad attenderle, dal Bar a unghie a quello per ciglia e sopracciglia, dal Bar a makeup, che si avvale dei sofisticati prodotti Sisley, al Bar à chignon.
Ad aprire il Festival alla sua 64esima edizione, mercoledì 11 maggio, sarà Woody Allen con “Midnight in Paris”, gentile omaggio alla capitale francese. Presiederà la giuria Robert De Niro mentre Faye Dunaway è l’immagine icona che compare sul manifesto ufficiale dell’evento.

La piscina.

Nella rosa dei protagonisti della kermesse tre grandi del cinema italiano: il regista Bernardo Bertolucci cui verrà assegnata la Palma d’oro per “la qualità del suo lavoro e l’unicità del suo impegno”, il regista Nanni Moretti in lizza con il suo “Habemus Papam”, mentre il Rossellini Project promuoverà il restauro di dieci film del mai superato regista di “Roma città aperta”.
La cena d’inaugurazione del Festival si terrà come l’anno scorso nell’Hotel Majestic Barrière. Ottocento gli invitati. Per migliorare la capacità di accoglienza dell’Hotel è stata appena aggiunta una nuova ala che include il ristorante “La petite masion de Nicole”. Alle pareti della sala i ritratti iperealisti di movie icones quali Grace Kelly, Sophia Loren, Liza Minnelli, Elizabeth Taylor e la bellissima Angelina Jolie.

(Testi e foto di Giovanna Dal Magro)
www.franceguide.com
www.lucienbarriere.com

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Life, Easy Travel. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*