gli spätzli, gnocchetti per il gulasch

Per quattro porzioni di spätzli servono due uova e 200 grammi di farina bianca o di semolino finissimo. Si sbattono le uova con la farina o il semolino, si aggiunge un po’ d’acqua e quando si ottiene un impasto morbido lo si fa passare attraverso un colino a piccoli fori. Si fanno bollire gli spätzli in acqua salata per pochi minuti prima di servirli con il gulasch.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

2 risposte a gli spätzli, gnocchetti per il gulasch

  1. Pingback: gulasch suppe | CITY COOL CITY MOOD

  2. Pingback: brasato al porto | CITY COOL CITY MOOD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*