saint tropez, un mito tutto italiano

Peppino Di Capri in concerto e, sotto, la consegna della medaglia e la torta a lui dedicata.

Correva l’anno 1962 quando Peppino di Capri intonava per la prima volta il twist Saint Tropez, la canzone che oltre a lanciare in Italia il fenomeno del twist doveva contribuire a creare il mito di quello che fino agli anni cinquanta era un semplice borgo di pescatori e che anche grazie al film di Roger Vadim Et Dieu créa la femme, inerpretato dalla sconvolgente Brigitte Bardot, divenne una delle destinazioni culto di vip e star di tutto il mondo.
Oggi, a quasi 50 anni da quel leggendario twist, il comune di Saint Tropez ha voluto ringraziare Peppino di Capri con un grande evento e una medaglia. La festa, organizzata da Atout France/Italia e dal comune di Saint Tropez, è iniziata martedì 28 giugno nella Sala dei Matrimoni del municipio quando, alla presenza di un centinaio di invitati, il sindaco Jean Pierre Tuveri ha consegnato simbolicamente a Peppino di Capri  le chiavi della città e la medaglia di Saint Tropez. La festa è poi proseguita in serata, con ben 400 ospiti, nella cornice del lussuoso Hotel Byblos.
L’evento ha coinvolto davvero tutta la città: i negozianti del centro hanno accolto Peppino di Capri con manifesti di benvenuto e Saint Tropez twist è diventata la colonna sonora ufficiale della località. Non è mancato neppure il classico taglio della torta, in questo caso la mitica tarte tropezienne che da sempre fa sognare i golosi e che Albert Dufresne ha voluto dedicare a Peppino.
Ora, mentre Saint Tropez con i suoi locali alla moda e le boutique più esclusive del centro storico si appresta a iniziare ancora una volta una stagione estiva in grande stile, nel porto, tra yacht principeschi e ritrovi branché come “Le Quai”, “Le Bar du Port”, “Le Cafè de Paris”, “l’Escale”,  il Saint Tropez twist di Peppino di Capri è il motivo più gettonato.

Per tutte le informazioni:  
www.ot-saint-tropez.com – www.franceguide.com 

(Testi e foto di Giovanna Dal Magro)

 

 

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Life, Easy Travel e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*