uova arancione

Venerdì scorso, vale a dire il venerdì santo, sono andata dal colorificio da cui mi servo abitualmente per acquistare le polverine per tingere le uova ma, ahimé, era rimasto solo l’arancione.
“Hanno spazzolato tutto”, si è giustificato il titolare. “Gli ultimi cinque clienti di oggi sono entrati in negozio solo per chiedere i colori per le uova”.
“Ma non è rimasta neanche una bustina di verde o di rosso…”, ho azzardato speranzosa.
E quello: “Si figuri! Il verde e il rosso sono stati i primi ad andare via!”
Quindi mi sono dovuta accontentare dell’arancione che però, anche se non è il colore ideale per decorare le uova pasquali, è un colore in ascesa, ho scoperto. Prova ne sia che il comitato sostenitore di Giuliano Pisapia a sindaco di Milano lo ha eletto a proprio contrassegno.
Dopo il viola, fusion tra il malinconico blu e poco rosso, l’arancione, che mixa il giallo, colore di chi guarda al futuro o addirittura scalpita per andare avanti, con il rosso, colore di energia e protagonismo, mi sembra una scelta di buon auspicio.

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Life. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*