pollo al burro e salvia con puré

Un piatto elementare ma non privo di soddisfazioni, soprattutto per il palato. Il segreto: battere le fettine prima di cuocerle per averle tenere come il burro, e non insistere con la cottura che deve essere a fiamma morbida per non bruciarle fuori, ma quanto basta per ottenerle ben cotte dentro. A “elevare” il piatto un puré con i controfiocchi!
Ingredienti per 2 persone: 350 g di petto di pollo, un pezzetto di burro, 10 foglie di salvia, sale, pepe. E per il puré: 700 g circa di patate, 30 g di burro, 1 bicchiere di latte, sale.
Tagliare o farsi tagliare a fettine il petto di pollo e batterle bene con il pestacarne ma senza romperle troppo. Fare sciogliere il burro in una padella antiaderente e depositarvele distribuendovi sopra metà delle foglie di salvia. Girarle quando sono appena dorate da un lato e cuocerle anche dall’altro lato dopo aver aggiunto le foglie di salvia rimaste. Trasferirle sul piatto da portata, salarle leggermente, aggiungere un po’ di pepe e tenerle al caldo.
Preparare il puré lessando in pentola a pressione per 20 minuti dopo il fischio le patate. Si lessano con tutta la buccia immerse a metà in acqua salata. Sbucciarle, passarle con lo schiacciapatate e versarle nel latte con il burro già caldi. Cuocere per qualche minuto continuando a girare energicamente la purea con un cucchiaio di legno per ottenerla più soffice e gonfia. Servire tutto caldissimo.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*