pollo al limone e peperoni

Grande risorsa la griglia per la cucina d’estate e per chi chi vuole mantenere la linea! Se poi si uniscono carni bianche e verdure di stagione, il risparmio di calorie aumenta al punto che ci si può concedere anche quel cucchiaino d’olio d’oliva che, quanto a sapore, fa la differenza.
Per 2 persone: 1 petto di pollo, 1 limone, 1 peperone giallo, sale, pepe, basilico, semi di cumino, salvia, olio d’oliva.
Tagliare o farsi tagliare il petto di pollo a fette alte 1 cm. Mettere le fette a bagno per una notte nel succo di un limone e, a piacere, un cucchiaino di semi di cumino, pepe, un po’ di buccia di limone grattugiata, qualche goccia d’olio. Tenere nel frigorifero fino alla cottura.
Pulire, lavare e tagliare in 4-5 pezzi il peperone e metterlo a cuocere in una padella a griglia ben riscaldata. Girare mano a mano le fette in modo che arrostiscano bene da entrambo i lati, quindi disporle su un piatto da portata e condirle con sale, basilico spezzettato, poco olio.
Nella stessa padella mettere a cuocere anche le fette di petto di pollo avendo cura di abbassare la fiamma appena iniziano a dorarsi per consentire una perfetta cottura anche all’interno. Mentre cuociono profumarle con qualche foglia di salvia. Disporle su un piatto da portata, salarle e condirle con un cucchiaino d’olio d’oliva. Servire il pollo insieme con il peperone arrostito.

(Da “La gola e la linea”, inedito di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking, Easy Dieting. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*