test dell’amicizia

Volete verificare l’autenticità dei vostri amici? Ammalatevi. Niente di grave, un’influenza può bastare. Fate in modo che lo si sappia in giro ma, ovviamente, senza “confessarlo” su Facebook.
Quelli che non si faranno vivi neppure con una telefonata per chiedervi “come stai?” trasferiteli pure nell’Agenda “Conoscenti”.
A quelli che si faranno vivi giusto con un sms di “mi dispiace” lasciate un’altra chance.
Quelli che si informeranno saltuariamente sul decorso della malattia scusandosi di non avere tempo per fare di più teneteli cari ma inseriteli nell’Agenda “Amici con riserva”. Prima o poi, potete giurarci, vi molleranno per qualche amicizia più “redditizia”.
Quelli che semplicemente vi diranno al telefono o con un sms “dimmi cosa ti serve, qualsiasi cosa e cercherò di provvedere” potete sicuramente mantenerli nell’Agenda “Amici”.
Quelli che addirittura vi faranno visita e vi porteranno dei fiori possono appartenere solo a due categorie: quella dei creditori o quella dei debitori. Regolatevi.

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”.
Tessera dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.

Questa voce è stata pubblicata in Easy Life. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*