crema di ceci al naturale

  Si conserva molto bene anche nel freezer questa crema di ceci senza panna né pancetta, ma resa vellutata e saporita dall’aggiunta di qualche cucchiaiata di roux.
: 300 g di ceci, 1 grossa cipolla bianca, 20 g di burro, 2 cucchiai di farina bianca, olio d’oliva q.b., parmigiano, 1 dado vegetale, sale, pepe, noce moscata, coriandolo, crostoni di pane raffermo.
Insieme con la cipolla affettata, mettere a bagno i ceci in poca acqua fredda almeno un paio d’ore prima della cottura. Aggiungere acqua fino a ricoprire abbondantemente i ceci che nel frattempo saranno aumentati di volume, salare, unire il dado e le spezie, cuocere in pentola a pressione per 30 minuti dopo il fischio. Con il minipimer a immersione ridurre il tutto in crema, regolare di sale e pepe se serve. In un pentolino a parte preparare il roux tostando la farina con il burro, sempre rigirando per evitare nodi. Quando il roux inizia a prendere un bel color biscotto, versarlo nel passato di ceci agitando con un frustino per farlo sciogliere senza grumi. Rimettere la pentola sul fuoco e lasciar cuocere ancora per qualche minuto per addensare meglio la crema. Servire con crostoni di pane raffermo conditi con poco olio d’oliva e petali di parmigiano.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*