risotto al tartufo (in busta)

Nella sua campagna di rilancio, la Scotti ha avuto una “buona idea”, quella di offrire varie preparazioni di risotti “quasi” pronti in buste contenenti due porzioni abbondanti. Il tutto con ottimo riso Carnaroli. Anche chi, come me, ha sempre arricciato il naso di fronte ai cibi pronti, in questo caso avrà modo di ricredersi. Con le dovute aggiunte e correzioni, s’intende.
Ingredienti per 2/3 porzioni: 1 busta di risotto al tartufo Scotti, 1 cipolla piccola, 1 bicchierino di Porto, olio d’oliva, burro, parmigiano e pepe nero.
Affettare fine la cipolla e soffriggerla in poco olio. Quando inizia a prendere colore eliminarla del tutto o in parte. Aprire la busta e versare il riso nel soffritto, girare per pochi secondi, bagnare con il Porto, sfumare rapidamente e aggiungere 3/4 di litro di acqua bollente. Sempre rimestando continuare la cottura per altri 17 minuti. Spegnere il gas e aggiungere un pezzetto di burro e 2 o 3 cucchiaiate di parmigiano per la mantecatura. Servire con  un giro di pepe nero macinato al momento.

(Dal Diario di ricette “Four Seasons” di Rosanna Prezioso)

Informazioni su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”, "Slim Girls. La moda non va a tavola" e "Insegnami a essere felice". Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*