“risolat”

Sì, proprio quello che abbiamo gustato in vacanza in Grecia, ce lo possiamo comodamente preparare a casa sia per noi sia da offrire agli ospiti come dessert. Particolarmente indicato in questo periodo dell’anno dato che va servito freddo di frigorifero.
Per sei persone: mettere a bollire un litro di latte allungato con una tazza d’acqua. Al bollore versare 6 cucchiai scarsi di riso e un pizzico di sale. Lasciare cuocere piano, coperto, per 25 minuti. A parte mescolare mezza tazza di zucchero con un cucchiaio e mezzo di fecola e una bustina di vanillina. Versare il tutto nel latte quando il riso è cotto e continuare la cottura per altri 10 minuti dopo aver aggiunto 2 strisce di buccia di limone. Eliminare la buccia di limone e versare il budino in sei coppette, decorare con un pizzico di cannella o di pistacchio tritato. Far raffreddare nel frigorifero prima di servire.
Volendo aggiungere un sapore in più, far rinvenire nel limoncello o nel rum una cucchiaiata di uva passa zibibbo e metterla a cuocere nel risolat insieme con lo zucchero e la fecola.

(Dal Diario di ricette “Quattro stagioni” di Rosanna Prezioso)

Info su Rosanna Prezioso

Rosanna Prezioso, giornalista professionista esperta in bellezza, moda e benessere, già beauty chief editor a Cento Cose e a Vogue Italia, ha collaborato con Amica, Gioia, Anna, Bella, Pratica, Io Donna, Marie Claire, Cosmopolitan e Panorama First. Tra i suoi interessi la cucina, l’arte, il disegno e la poesia. Libri pubblicati: “Cose di casa”, “Non solo amore”. Tessera dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti N. 052397.
Questa voce è stata pubblicata in Easy Cooking. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “risolat”

  1. Pingback: saperne di più: fecola, tapioca, maizena | CITY COOL CITY MOOD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*